Quotidiano | Categorie: Scuola e formazione

Nidi in famiglia: in Fiera a Vicenza formazione per 600 operatori da tutto il veneto

Di Comunicati Stampa Sabato 18 Febbraio alle 10:53 | 0 commenti

ArticleImage

In Veneto sono attivi 346 Nidi in Famiglia con circa 607 collaboratori educativi e organizzativi,

garantendo un posto al nido a più di 2.200 bambini. Oggi l'evento formativo organizzato dalla Regione del Veneto e dalla Fondazione Centro Produttività Veneto, alla presenza dell'Assessore regionale ai Servizi Sociali Manuela Lanzarin
Si sono dati appuntamento in Fiera di Vicenza da tutto il Veneto, per un evento di aggiornamento organizzato dalla Fondazione Centro Produttività Veneto, la cui nota pubblichiamo, nell'ambito del progetto regionale Nidi in Famiglia. Ad accogliere i 600 operatori, l'Assessore regionale ai Servizi Sociali Manuela Lanzarin con il dott. Alessandro Testolin, presidente del CPV. Proprio la Regione del Veneto, infatti, negli ultimi anni ha dedicato una particolare attenzione al fenomeno, con l'obiettivo da una parte di tutelare bambini e genitori, dall'altra di sostenere - attraverso un quadro normativo chiaro - un servizio che si è dimostrato efficace nel rispondere alle esigenze delle famiglie e allo stesso tempo nel creare nuove opportunità di lavoro.

Così, anche grazie a questa attenzione, in Veneto sono attivi 346 Nidi in Famiglia, con circa 607 collaboratori educativi e organizzatori che operano per lo più come liberi professionisti, garantendo un posto al nido a più di 2.200 bambini. «Oltre ad aver registrato una costante crescita del numero di servizi presenti nel territorio regionale - commenta l'Assessore Lanzarin - va sottolineata la valenza positiva della presenza di un servizio agile, minuscolo, flessibile con bassissimo rischio d'impresa, normato e costantemente vigilato laddove le condizioni locali e geografiche non suggeriscono la presenza di strutture dedicate in quanto è in corso, ormai da anni, un importante calo delle nascite nonché del lavoro che tiene fuori casa i genitori».
Flessibilità e dimensione familiare qualificata rappresentano dunque i caratteri innovativi di questa nuova realtà. I Nidi in Famiglia (DGF 1502/2011) sono l'unica tipologia di servizio dai 3 mesi a 3 anni autorizzati ad operare in casa nella Regione del Veneto, accogliendo in un contesto di cura adeguato fino ad un massimo di 6 bambini. Tale servizio viene gestito dal collaboratore educativo e viene supervisionato da un organizzatore/coordinatore di zona, figure professionali preparate e, come in questa occasione, aggiornate con percorsi formativi approvati dalla Regione Veneto.
AI saluti dell'Assessore Lanzarin e del direttore dei Unità Organizzativa Famiglia della Regione del Veneto, ha fatto seguito un intervento sulle prospettive presenti e future dei Nidi in Famiglia. Successivamente i lavori sono proseguiti con tre workshop, dedicati alla relazione emotiva e pedagogica con le famiglie, all'attività imprenditoriale che implica la creazione gestione di un nido in famiglia, e infine alla promozione dei servizi offerti attraverso i social media. Per tutte le partecipanti, la formazione proseguirà anche nelle prossime settimane, sempre a cura del Centro Produttività Veneto, attraverso un percorso online.

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

Venerdi 19 Maggio alle 10:05 da zenocarino
In Variati: “I tagli alle Province sono tagli ai servizi. Facciamo appello alla responsabilità del Parlamento”

Domenica 14 Maggio alle 07:29 da kairos
In Dopo BPVi e Fiera alla morte di Vicenza mancano solo la retrocessione del Vicenza e la cessione di Aim
Gli altri siti del nostro network