Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Associazioni

Sicurezza a Vicenza, dal 14 settembre volontari dell'associazione carabinieri presenti anche al mercato del giovedì

Di Comunicati Stampa Martedi 12 Settembre alle 16:09 | 1 commenti

ArticleImage

La positiva e apprezzata attività di aiuto e informazione ai cittadini e di segnalazione di comportamenti anomali alla polizia locale che l'Associazione Nazionale Carabinieri svolge in alcuni pomeriggi della settimana in centro storico sarà estesa, dal 14 settembre, anche al giovedì mattina, giorno di mercato. L'annuncio è dell'assessore alla sicurezza Dario Rotondi che oggi ha illustrato l'avvio sperimentale del nuovo servizio insieme al comandante della polizia locale Cristiano Rosini e al presidente del 75° Nucleo di Volontariato e Protezione Civile dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Vicenza, sottotenente Salvatore Masia.

"Da giovedì 14 settembre per un periodo sperimentale di due mesi - ha detto l' assessore Rotondi - i volontari saranno presenti nelle piazze in cui si svolge il più frequentato ed esteso mercato settimanale. Siamo infatti convinti che il loro contributo possa rivelarsi molto utile anche in quel contesto, particolarmente frequentato da persone anziane potenzialmente bisognose di assistenza".

Il servizio di volontariato reso alla città dal 75° Nucleo Volontariato e Protezione Civile dell'Associazione Nazionale Carabinieri Vicenza è iniziato nel maggio 2014 su input dell'assessore alla sicurezza Dario Rotondi ed è stato formalizzato con una convenzione stipulata tra la polizia locale di Vicenza e il Nucleo ANC.

La zona di azione dei volontari all'inizio ha riguardato il Giardino Salvi, porta Castello, via Gorizia ed un tratto di viale Roma. Nel tempo l'attività è stata estesa, andando a raggiungere anche la zona esterna alla mensa della Caritas "Il Mezzanino", in contra' della Fascina, un tratto di corso Palladio, contra' Cesare Battisti, contra' Garibaldi e contra' Vescovado.

"In questi 3 anni e mezzo - ha ricordato il presidente Salvatore Masia - sono stati svolti oltre 500 servizi di volontariato da parte di squadre formate da almeno 2 volontari, ma spesso anche di 3 o 4 persone, per un totale di circa 1500 ore di attività. Oggi la collaborazione con la polizia locale di Vicenza, con la quale i volontari svolgono regolarmente incontri e riunioni per ottimizzare il servizio, è una realtà consolidata. Il servizio di osservazione e segnalazione è particolarmente apprezzato tanto dai commercianti del centro storico quanto dai cittadini che spesso si fermano per un breve colloquio con i volontari ai quali chiedono informazioni o descrivono situazioni anomale che vengono prontamente riferite alla centrale operativa della polizia locale".

Ora ogni giovedì mattina i volontari riconoscibili dalla caratteristica divisa rossa saranno presenti e contattabili anche tra i banchi del mercato che si snoda tra piazza dei Signori, piazza Biade, piazzetta Palladio, piazza delle Erbe, contra' Garibaldi, piazza Duomo, piazza San Lorenzo, contra' Pescherie Vecchie, piazza Castello e viale Roma.


Commenti

Inviato Martedi 12 Settembre alle 19:01

Per fortuna l'Arma è sempre presente. Io mi sento più tranquillo anche solo a vederli. Polizia di Stato e Locale compresi. Grazie infinite. Chi ha paura scappa, diceva mia nonna.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti
Gli altri siti del nostro network