Quotidiano | VicenzaPiùComunica | Categorie: Politica

Decreto sicurezza, Luca Fantò per il PSI del Veneto: siamo soddisfatti ma si eviti il rischio di sindaci "giustizieri"

Di Note ufficiali Domenica 12 Febbraio alle 15:21 | 0 commenti

ArticleImage

Il PSI del Veneto accoglie con soddisfazione il Decreto sicurezza presentato dal Ministro dell'Interno, scrive in una nota che pubblichiamo Luca Fantò Segretario regionale PSI Veneto. Sono infatti almeno due anni che il PSI ha presentato in Parlamento le sue proposte sulla distribuzione di pochi migranti per ogni comune, sull'accelerazione espulsioni degli irregolari, sulla conoscenza della lingua e della Costituzione per chi resta e sull'impiego in lavori socialmente utili a fronte dell'accoglienza ricevuta. L'integrazione ha bisogno di regole. Il Decreto del Ministro degli Interni sembra muoversi in questa direzione. Se esiste qualche perplessità, essa è legata al rischio, soprattutto qualora dovesse essere prevista la possibilità per gli Enti Locali di comminare pene di natura penale ed in particolar modo la reclusione, di trasformare la figura del Sindaco amministratore, in Sindaco giustiziere.

Leggi tutti gli articoli su: Luca Fantò, Psi del Veneto, Decreto sicurezza
Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

Martedi 22 Agosto alle 20:15 da Gilu
In Nuovo regolamento di polizia urbana: in vigore da giovedì 24 agosto

Martedi 22 Agosto alle 20:14 da Gilu
In Nuovo regolamento di polizia urbana: in vigore da giovedì 24 agosto

Martedi 22 Agosto alle 07:29 da kairos
In Van Gogh in Basilica Palladiana, Achille Variati: "concordate con la Soprintendenza modifiche all'allestimento che migliorano il dialogo tra la mostra e il salone"

Lunedi 21 Agosto alle 07:58 da kairos
In Basilica Palladiana, "scatoloni" per Van Gogh e intervento della Soprintendenza, Roberto Cattaneo di Forza Italia "censura" Jacopo Bulgarini d'Elci
Gli altri siti del nostro network